Le Marche

Quando ci si appresta ad acquistare delle pentole da cucina si hanno di fronte varie marche tra cui scegliere e non sempre è facile orientarsi. Prima di tutto bisogna avere un’idea delle proposte presenti sul mercato, delle tipologie e dei prezzi e per fare ciò è utile valutare alcune tra le le principali marche produttrici di pentole. Si passa da pentole ad uso domestico, a pentole di tipo professionale che però si prestano bene anche per una cucina di casa, a pentole con caratteristiche speciali.

Inoltre, alcune marche di pentole non sono acquistabili nei negozi, ma solo per mezzo di consulenti che propongono le batterie di pentole con dimostrazioni a casa: si parla qui delle pentole AMC o delle pentole IMCA. Queste pentole hanno come particolarità non solo il fatto di essere commercializzate con vendite a domicilio, ma anche uno speciale sistema di cottura.

Le pentole AMC hanno un sistema di cottura a circolazione chiusa, con il quale i cibi possono essere cotti senza grassi aggiunti, per il fatto che grazie ad un fondo particolarmente spesso e un particolare tipo di coperchio l’umidità naturale dell’alimento sale, si raffredda sul coperchio, ricade sul fondo e si riscalda di nuovo. Queste batterie di pentole vengono vendute a domicilio (con i famosi “party AMC” in cui si invitano vari conoscenti a casa per una dimostrazione) e sono molto costose, ma durano una vita.

Con lo stesso concetto si trovano, sempre per mezzo di consulenti a domicilio, le pentole IMCO , che si basano sul sistema “waterless”, cioè un tipo di cottura che non necessita né l’aggiunta di grassi né di acqua, poiché si sfrutta l’umidità contenuta all’interno degli alimenti, cuocendo a fiamma bassa e con coperchio chiuso.

Per batterie di pentole di tipo più tradizionale ed acquistabili nei negozi si può optare per un marchio storico come Lagostina , che propone varie collezioni in acciaio inox, alluminio antiaderenti, pentole a pressione ed il famoso modello “pastaiola” con cestello scolapasta integrato. Fra le collezioni Lagostina si possono trovare linee molto prestigiose con un design accattivante adatto anche ad essere portato in tavola, oppure una collezione come la “salvaspazio” che punta soprattutto sulla praticità.

Per gli amanti del design si consiglia di prendere in considerazione le pentole Alessi , che puntano non solo sulla praticità ma anche appunto sul design: forse tutti conosceranno la famosa collezione “Mami” con pentole dalla forma arrotondata e “materna”, che unisce l’alta qualità dell’acciaio a forme accattivanti. Alessi si contraddistingue anche per la grande varietà di prodotti, come ad esempio il cestello per la cottura a vapore o la padella per fiammeggiare, o la pesciera e così via.

Un’altra marca rinomata per la produzione di pentole di tipo professionale, ma che sono molto in voga anche per un uso domestico per i veri appassionati di cucina sono le pentole Agnelli , che propongono una vasta gamma di modelli in rame, in alluminio, in acciaio inox, in pietra ollare e con caratteristiche adatte all’alta cucina.

La tedesca WMF ha nella propria gamma vari tipi di pentole per uso sia domestico sia professionale e la qualità dei prodotti è molto elevata. Si può scegliere tra modelli che pongono in primo piano la funzionalità ed altri che combinano praticità e design, per un uso della pentola anche in tavola.

Che ne pensi? Scrivi la tua opinione