Pentole in Alluminio

Anche l’alluminio è un materiale che permette di cucinare con un certo risparmio energetico grazie alla buona conduzione del calore, che oltretutto permette una cottura omogenea ed uniforme. Inoltre l’alluminio garantisce una buona sicurezza igienica anche se non bisogna conservare gli alimenti per diverse ore a contatto con l’alluminio, soprattutto se sono acidi o salati. È importante che le pentole in alluminio siano di ottima qualità, il che significa che deve trattarsi di alluminio puro al 99,5%. La patina scura che si forma all’interno della pentola in alluminio è dovuta all’ossidazione e non va rimossa, perché è una sorta di barriera protettiva. Le pentole in alluminio hanno manici in acciaio per isolare dal calore.

Quando si acquista una pentola in alluminio, prima di iniziare ad usarla bisogna lavarla (è preferibile lavare a mano), asciugarla e poi ungerla con dell’olio.
Le pentole in alluminio hanno un ottimo rapporto qualità-prezzo e sono particolarmente indicate per cotture a fuoco lento e al salto.
Immancabile per gli amanti della cucina la pesciera in alluminio, con griglia traforata e coperchio

pesciera in alluminio

La padella svasata alta con manico lungo e spessore 3 mm di Agnelli è l’ideale per le cotture al salto.

pentola padella svasata in alluminio

Sempre di Agnelli ma con spessore 5 mm è la casseruola cilindrica in alluminio radiante.

casseruola in alluminio pentola

È in alluminio satinato e rivestimento antiaderente la pentola di Ballarini, con coperchio trasparente.

Pentola in alluminio satinato antiaderente

Che ne pensi? Scrivi la tua opinione